Valletta

New York

London

Moscow

Hong Kong

Servizi Corporate



Le Societa’ Maltesi e la Proprieta’ Intellettuale


Introduzione

La proprieta‘ intellettuale (PI) puo‘ assumere diverse forme quali ad esempio trade-marks, trade names, designs, copyrights, brands, brevetti, invenzioni e know-how tecnico. La location di una societa‘ che detiene PI molto spesso determina un impatto rilevante sui risultati complessivi del gruppo a cui essa appartiene o della struttura autonoma che essa rappresenta. Risulta pertanto di fondamentale importanza localizzare la PI in una giurisdizione che offra flessibilita‘, protezione ed un efficiente sistema fiscale.

Diverse valutazioni di natura fiscale e non fiscale devono essere effettuate nel costiutire una IP company o nel trasferire una IP da una giurisdizione ad un‘altra:

Considerazioni di Natur Non Fiscale

Considerazioni di Natura Fiscale

Aspetti Rilevanti del Sistema Fiscale Maltese in materia di proprieta‘ intellettuale
L‘Ammortamento dei Brevetti o dei Diritti di Brevetto
Le spese sostenute per i brevetti o per i diritti di brevetto possono essere ammortizzate nel corso della vita del brevetto o del diritto di brevetto. Qualsiasi spesa in conto capitale sostenuta in relazione ai diritti di proprieta‘ intellettuale (DPI) puo‘ essere ammortizzata in un periodo di tre anni decorrenti dal momento in cui la spesa e‘ stata sostenuta.
Crediti fiscali per Ricerca e Sviluppo
Sono previsti inoltre deduzioni e crediti fiscali sulle spese sostenute per Ricerca e Sviluppo purche‘ rientrino tra le spese approvate dal Malta Development Corporation (Malta Enterprise).
Deduzioni applicabili al pagamento di Royalties
La legislazione Maltese prevede la totale deducibilita‘ dei pagamenti di royalties quando siano effettuati da una societa‘ Maltese al titolare della relativa licenza indipendentemente dal fatto che quest‘ultimo sia una societa‘ collegata o non collegata alla societa‘ Maltese.
Nessuna ritenuta alla fonte applicata al pagamento di Royalties in uscita
In presenza di determinate condizioni, Malta esclude che sia imposta alcuna ritenuta alla fonte sul pagamento di royalties in uscita.
Transfer Pricing – Normativa Applicabile
La legislazione Maltese non prevede una normativa specifica in materia di Transfer Pricing. Tuttavia, trova applicazione il generale principio dell‘arms‘ lenght secondo il quale, qualunque sia il prezzo stabilito per una determinata transazione, esso dovra‘ corrispondere al valore normale di mercato dell‘oggetto della transazione. Posto che nessuna norma Maltese impone che a Malta debba verificarsi un valore minimo di spread della royalty, e‘ possibile pianificare i pagamenti di royalties in modo che a Malta si verifichi un valore di spread della royalty ridotto. Tale aspetto del sistema fiscale Maltese rende Malta una location particolarmente allettante e strategica per promuovere attivita‘ di sub-concessione di licenze.
Ampio Network di Convenzioni contro le doppie imposizioni fiscali

Malta ha stipulato Convenzioni contro le doppie imposizioni fiscali con piu‘ di 60 Paesi (alcune delle quali sono in attesa di ratifica). La maggior parte delle convenzioni siglate da Malta prevedono che le royalties corrisposte ad una societa‘ Maltese siano soggette a ritenuta alla fonte con aliquota d‘imposta ridotta. In particolare, le convenzioni contro le doppie imposizioni fiscali stipulate con Barbados, Croazia, Danimarca, Spagna e Svezia prevedono che sia applicata una ritenuta alla fonte pari allo 0% alle royalties corrisposte ad una societa‘ Maltese. L‘applicabilita‘ delle disposizioni che accordano benefici alle societa‘ Maltesi puo‘ essere limitata nel caso di societa‘ Maltesi che siano tassate secondo il criterio della fonte del reddito (remittance basis).

Accesso alla Direttiva “Intessi e Royalties”
L‘ingresso di Malta nell‘UE ha reso applicabile la Direttiva “Interessi e Royalties” ai pagamenti di royalties corrisposti a societa‘ Maltesi. Ai sensi della direttiva, i pagamenti di royalties provenienti da societa‘ collegate alla societa‘ Maltese residenti in uno stato dell‘UE non sono soggetti alla ritenuta alla fonte nello Stato in cui viene prodotto il reddito (country of source) purche‘ le relative condizioni di legge imposte dallo Stato membro in questione siano soddisfatte.
Imposte di Bollo
Nessuna imposta di bollo e‘ prevista sull‘acquisizione di proprieta‘ intellettuale da parte di una societa‘ Maltese.
Legislazione CFC
Malta non ha adottato alcuna normativa CFC o altra similare normativa anti-elusiva.

Le Societa’ Maltesi e la Proprieta’ Intellettuale